“Luoghi della Cultura”, il nuovo progetto turistico-culturale di Corinaldo

“Luoghi della Cultura”, il nuovo progetto turistico-culturale di Corinaldo

luoghi-della-cultura-2

Il Comune di Corinaldo opera da sempre al fine di una costante e reale promozione delle realtà culturali-storico-ambientali che lo contraddistinguono. In questa prospettiva si inseriscono la valorizzazione e promozione dei beni storici, artistici e ambientali della cittadina gorettiana in quanto “patria” della giovanissima martire Santa Maria Goretti, borgo d’Italia e d’Europa in virtù dei maggiori riconoscimenti conseguiti negli anni, a livello nazionale e internazionale, per l’eccellenza del patrimonio materiale e immateriale che individua la città di Corinaldo quale vero e proprio, unico e ineguagliabile “giacimento culturale”.

L’attuale Amministrazione, nel rispetto dei propri programma di perseguimento e incremento della capacità promozionale dei propri beni storico-culturali e architettonico-ambientali, al fine di una già importante, ma sempre maggiore presenza a Corinaldo di turisti, pellegrini e visitatori, ha deciso di promuovere un nuovo sperimentale progetto pilota di durata triennale (2018-2021) denominato “Luoghi della Cultura- Circuito storico-artistico”.

Un progetto che prevede l’apertura cumulativa e coordinata, in collaborazione con la Pro Loco, di spazi del Centro Storico e del territorio di Corinaldo, creando una sorta di efficace rete locale tra beni immobili e mobili di assoluto prestigio e rilevanza; un progetto che, altresì, permetterà: 1) di visitare i “Luoghi della Cultura” in una stessa fascia oraria e con l’acquisto di una card d’ingresso; 2) di contribuire al restauro di opere d’arte di proprietà comunale. Nel progetto in argomento trova spazio, inoltre, il coinvolgimento di personale, adeguatamente reperito e coordinato dalla Pro Loco, nell’ambito della rinnovata gestione dell’ufficio Iat.

Quali sono i “Luoghi della Cultura”.
 Teatro Comunale “Carlo Goldoni”
 Raccolta di Ceramiche d’Arte Contemporanea “G.C. Bojani”
 Civica Raccolta d’Arte “Claudio Ridolfi”
 Sala del Costume e delle Tradizioni Popolari
 Sito archeologico di Santa Maria in Portuno

Cos’è la Card.
Un biglietto unico per accedere ai 5 siti sopracitati, siti di interesse storico-artistico e culturale di Corinaldo:

Quanto costa.
La card costa 2,50€ a persona. L’ingresso ai “Luoghi della Cultura” è gratuito per i minori di 14 anni. La card ha una validità di 48 ore (il giorno dell’acquisto e il successivo).
I proventi dell’iniziativa saranno interamente utilizzati per il restauro di opere d’arte di proprietà comunale.

Dove si compra.
La card si acquista presso l’Ufficio Informazioni e Accoglienza Turistica in Largo XVII settembre 1860, aperto dal lunedì al venerdì ore 10-12.30/15.30-19, sabato e domenica ore 10-13/14-19.

Quando si visitano i luoghi.
Dall’1 giugno al 9 settembre, dal lunedì al sabato con orario 17-19.
Domenica con orario 10-12 e 17-19.
Dal 10 settembre al 31 maggio 2019: sabato e domenica con orario 16-18.

No comments